Archivi categoria: Cronache del ghiaccio e del fuoco

“There is only one god and his name is Death,” said Syrio. “And there’s only one thing we say to Death: ‘Not today.’”

Jon Snow – alla ricerca della verità sui genitori 2

Articolo spostato sul mio nuovo blog:

https://iltronodispade.wordpress.com/

 

The Winds of Winter – due capitoli

Nel 2012 il nostro buon zio George ha avuto la bella idea di leggere un paio di capitoli o stralci dell’atteso The Winds of Winter.
Ai seguenti link potrete trovare i riassunti dei capitoli e varie informazioni in inglese:

http://nicklarter.livejournal.com/7121.html
http://asoiaf.westeros.org/index.php/topic/69778-seattle-reading-any-details/
http://www.reddit.com/r/asoiaf/comments/w0mrp/spoiler_twow_some_notes_and_2_brief_chapter/

Integrando tra di loro i riassunti forniti dai siti viene fuori quanto segue (ho eliminato un paio di cose che mi sembravano contraddirsi tra due riassunti):

1. Il primo capitolo si svolge su di una nave e riguarda Victarion Greyjoy (che George descrive letteralmente come “dumb as a stump” – espressione dispregiativa usata per descrivere una persona stupida o muta). Tre schiavi – il ragazzo, il bastardo del bastardo ed il bruto, vengono incaricati di suonare il corno infernale: ognuno lo suonerà una volta, sperando di non fare la fine di quello che lo suonò tre volte e morì, e a ognuno è stata promessa la libertà e una nave in caso di sopravvivenza. Victarion pianifica di ingannare la marina Yunka’i con una flotta fatta prevalentemente di navi mercantili che nascondono guerrieri; esprime quindi il suo desiderio di prendere Dany in moglie e di conquistare sia il Trono del Mare sia quello di Spade e di rifarsi di tutti i torti subiti da Euron Occhio di Corvo. Scopriamo che Moqorro sa leggere le iscrizioni sul corno infernale e che Victarion lo nutre versandoci sopra il sangue della propria mano bruciata in modo da legarlo a sé, per far sì che i draghi vadano da lui quando il corno sarà suonato [la mia opinione è che riuscirà nel suo intento, ma non sarà molto lieto di quello che gli faranno i draghi quando lo raggiungeranno]. Il capitolo si conclude con Victarion sul ponte, i tamburi di guerra che battono e le navi che si preparano ad attaccare.
kraken

2. Nel secondo capitolo, ci uniamo a Tyrion che gioca a cyvasse con Brown Ben Plumm nella sua tenda, mentre aspettano che l’esercito di Ser Nonno [Barristan Selmy] esca e cerchi di rompere l’assedio di Meereen. I due discutono con gli altri del gruppo di quanto sia orribile aspettare che una battaglia inizi mentre le catapulte Yunka’i gettano corpi ammalati dentro Meereen. Si ironizza sul fatto che i due draghi siano delle schegge impazzite, che potrebbero attaccare qualsiasi cosa da una parte o dall’altra della battaglia [anche questo mi sembra un indizio di ciò che credo capiterà a Vicatiorn]. Immaginano che Dany tornerà a dorso del terzo drago ed ipotizzano di porre in salvo i tre ostaggi (Daario, l’eunuco ed il ragazzo dei cavalli che sono stati suddivisi tra le varie fazioni Yunka’i) e riportarli a Meereen cambiando fazione una seconda volta, ma fingendo di aver solo finto di cambiare fazione la prima volta in modo da scoprire i piani degli Yunka’i. Tyrion pensa che ogni scetticismo al riguardo sarà spazzato via dalla gratitudine per il fatto che lui ha ucciso il più pericoloso nemico di Dany (lord Tywin) e che il tradimento di Brown Ben Plumm sarà ciò che assicurerà la vittoria di Dany. Proprio quando Tyrion sta per vincere la partita di cyvasse, Jorah si precipita dentro con la notizia di vele nere nella baia (navi degli uomini di ferro).
Leone Lannister

PS A Seattle il buon vecchio zio George ha assicurato che tutto sarà rivelato sui genitori di Jon!

em.il.

A song of quote…

Articolo spostato al nuovo blog:

iltronodispade.wordpress.com

 

Chi è il corvo dai tre occhi?

Articolo trasferito al nuovo blog:

iltronodispade.wordpress.com

 

Il corvo dai tre occhi

Le prove che si possono raccogliere in A Dance with Dragons ci suggeriscono che il corvo con tre occhi sia uno dei Grandi Bastardi di casa Targaryen, Brynden Rivers.

In questo capitolo della saga, possiamo sentire il corvo affermare che:

– sua madre lo chiamò Brynden e lui era stato un lord;
– un tempo aveva fatto parte dei Guardiani della Notte – Brynden Rivers era stato Lord Comandante dei Guardiani della Notte;
– ha mille occhi ed uno e vi è una canzone scritta su Rivers Brynden chiamata mille occhi ed uno.
– aveva un fratello che amava, un fratello che odiava e una donna che desiderava, che potrebbero essere nell’ordine il fratellastro Daeron II Targaryen, il fratellastro Aegor Rivers e la sorellastra Shiera Seastar.

Inoltre, Bran descrive:

– il corvo con tre occhi con la pelle lattea, i lunghi capelli bianchi e un occhio rosso – Rivers era albino ed aveva perso un occhio nella Ribellione dei Blackfyre;
– il corvo ha una macchia rossa che gli copre collo e guancia. Rivers aveva una voglia di vino rosso nella stessa zona e per questo motivo era soprannominato “Bloodraven”.
– in italiano può essere utilizzato il termine corvo per entrambi i soggetti (soprannome dell’uomo e razza dell’animale). In inglese, tuttavia, per il corvo viene utilizzato il termine “crow”, mentre per Rivers il termine è “raven”. I due termini sono utilizzati spesso come sinonimi, anche se il raven (corvo comune) appartiene al genere crow (corvus), che include tutta una serie di uccelli, tra cui la taccola, la cornacchia e il corvo comune: in pratica tutti i corvi comuni sono corvi, ma non tutti i corvi sono corvi comuni.

Infine, la madre di Rivers Brynden era Mylessa della casa Blackwood. Casa Blackwood discende dai primi uomini ed è una delle poche case del sud che conserva ancora gli antichi déi. Sembra che questi fattori siano essenziali per essere un Greenseer.

SyncRonyA

Benvenuto nel mondo del fantastico, ti aspettano film, serie TV, libri e qualche dritta per gli scrittori

tiropoderoso

In fase di lavorazione...sempre e comunque

Io, ateo

La fede solleva delle montagne; sì: delle montagne d’assurdità. (André Gide)

A Magical Place

Cinema, Serie TV, Fumetti, ed altro...

Il Trono di Spade

L'inverno sta arrivando.

librolandia

Con il nostro pensiero, noi creiamo giorno per giorno il mondo che ci circonda.

brrrainblog

Così è, se vi pare.

Not A Blog

Così è, se vi pare.

Il Disinformatico

Così è, se vi pare.

Haramlik

Così è, se vi pare.

Fuffologia

Fuffari e creduloni: se li conosci non ti uccidono