L’impiegato al pub

Segue da: https://martinedentree.wordpress.com/2013/01/30/il-giorno-di-merda-dellimpiegato/

Ma perché?

Chi me l’ha fatto fare?

“Cosa?”, mi chiederete. Accettare questo stupido invito, ovviamente!

Dico io, stavo tanto bene a casa mia, me ne andavo pure sulla spiaggia se il tempo era buono, invece sono qui. Che imbecille.

Vero è che non potevo dirgli di no un’altra volta. Vero è che Buddy mi sta simpatico. Vero è, però, che più di due giorni in questa città non ci puoi stare: figuriamoci se quei due giorni sono il week-end (fine settimana, se non vi piacciono le parole inglesi).

Che puzza che c’è in questo posto. No, non dico la città, anche se pure quella ha un odore strano. Dico questo pub. Questo si è pure ubriacato e stasera a casa ce lo riporto io, che ho il senso dell’orientamento di una bussola al polo nord.

Due ore di parole, solo gli americani parlano di più. Finalmente è andato al cesso.

O Dio! Un’altra pancia da bevitore in avvicinamento. Che vuole, ora, questo?

Le schiocche rosse si avvicinano e mi fanno: “Vedi l’armadio? Quello delle bottiglie, dico”.

Mi volto per guardarlo, lui non aspetta la mia risposta e continua, con voce impastata: “Non sai quanto c’ho messo per trovare il legno! Seh, spiccicato a quello del pub (con la u) illandese, mi fanno! E prendi il legno, taglia di sega, che la troncatrice è rotta, fai i ripiani e tutto, scartavetra, monta, fissa e spennella! Qualcuno m’ha mai chiamato Grandissimo Costruttore di Armadi per questo? No, mai!”

E che minchia vuoi da me, mi trattengo dal dire.

“E pure la finestra! La vedi?”

Mi sto ubriacando solo col suo alito in faccia, mi sa che ha più birra che sangue in corpo.

“Ti sembra facile la finestra? Sì? Che fai prendi massello o listellare? Non ne sanno una mazza questi! Ho fatto tutto io e guarda che bella! M’hanno chiamato mai Grandissimo Mastro delle Finestre? No, mai!”

Lo guardo con la faccia perplessa, ma lui non se ne accorge neanche. Penso che potrei anche andarmene senza che lui se ne accorga. Tra l’altro mi chiedo: quanto ci mette Buddy al cesso?

“Porca miseria ladra e le travi qui sopra? In legno le volevano! Spendere un botto di soldi per cosa? Ci vogliono finte travi in finto legno, imbecilli, gli dico io! Per fortuna ascoltano e ci risparmiano soldi. Però, le fanno fare sempre a me. E riparti e compra il polistirolo e il gesso e la vernice e incolla! Per te, qualcuno m’ha mai chiamato Grandissimo Realizzatore di Travi? No! Mai! E mica solo questo? Le case qui fuori, pure…”

Singhiozza e ho paura che vomiti, ma riparte, più piano di prima, sembra intristito “E’ bastata una volta, una cazzo di maledettissima volta, di notte, ubriaco, chi ci capiva un cazzo…”

Finalmente, alle sue spalle, arriva Buddy, che gli dà una pacca e gli fa “Ué, Grandissimo Chiavatore di Pecore!”

em.il.
(liberamente ispirato a una vecchia barzelletta raccontata da un amico)
null

Continua qui: https://martinedentree.wordpress.com/2013/04/05/impiegato-vs-marocchino/

Pubblicato il 4 aprile 2013, in I racconti dell'impiegato con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

SyncRonyA

Benvenuto nel mondo del fantastico, ti aspettano film, serie TV, libri e qualche dritta per gli scrittori

tiropoderoso

In fase di lavorazione...sempre e comunque

Io, ateo

La fede solleva delle montagne; sì: delle montagne d’assurdità. (André Gide)

A Magical Place

Cinema, Serie TV, Fumetti, ed altro...

Il Trono di Spade

L'inverno sta arrivando.

librolandia

Con il nostro pensiero, noi creiamo giorno per giorno il mondo che ci circonda.

brrrainblog

Così è, se vi pare.

Not A Blog

Così è, se vi pare.

Il Disinformatico

Così è, se vi pare.

Haramlik

Così è, se vi pare.

Fuffologia

Fuffari e creduloni: se li conosci non ti uccidono

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: