Il marchio divino

La Ferrari priva del suo nome perderebbe il vantaggio competitivo che assicura il marchio.

Se vogliamo analizzare il fascino che la macchina ha sul pubblico dovremo mantenere quel nome, ma se vogliamo condurre un’analisi oggettiva paragonando le prestazioni di due auto, dovremmo farlo senza usare i nomi delle auto, per non rischiare che il fascino del nome Ferrari alteri le valutazioni di chi giudica.

Sostituendo Dio con un’incognita a caso (x), faremmo un’operazione simile, eliminando il fascino del termine, lasciando i suoi contenuti all’esposizione di una valutazione oggettiva della sostanza.

Sostituendo Juve con “c” (meglio C2) potremo tranquillamente individuare qualcosa di esistente sulla base di ciò che si trova dentro l’insieme stabile Juve, cosa possiamo trovare nell’insieme Dio togliendo il nome allo stesso?

Secondo quanto affermano determinati fuffologi, nulla, perché qualunque connotazione definirebbe e limiterebbe Dio (che in quanto tale dovrebbe essere assolutamente illimitato, ma non sarebbe anche questa una definizione, dunque una limitazione linguistica?) e perché questo necessita della connotazione emozionale per svelare la sua natura.

Da tutto ciò si potrebbe concludere che Dio è un ottimo marchio del tutto privo di un prodotto: pura fuffa.

em.il.

Pubblicato il 5 novembre 2012, in Non solo ateismo... quello che resta di un ateo. con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

SyncRonyA

Benvenuto nel mondo del fantastico, ti aspettano film, serie TV, libri e qualche dritta per gli scrittori

tiropoderoso

In fase di lavorazione...sempre e comunque

Io, ateo

La fede solleva delle montagne; sì: delle montagne d’assurdità. (André Gide)

A Magical Place

Cinema, Serie TV, Fumetti, ed altro...

Il Trono di Spade

L'inverno sta arrivando.

librolandia

Con il nostro pensiero, noi creiamo giorno per giorno il mondo che ci circonda.

brrrainblog

Così è, se vi pare.

Not A Blog

Così è, se vi pare.

Il Disinformatico

Così è, se vi pare.

Haramlik

Così è, se vi pare.

Fuffologia

Fuffari e creduloni: se li conosci non ti uccidono

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: