Testimoni di Geova e messaggi subliminali

Nella mia ricerca di testi sulla curiosità intelligente, mi sono imbattuto in un “test psicologico” proposto dal sito http://www.tdgonline.net/indice/articoli/subliminale.htm e l’ho fatto.

Vorrei spiegare brevemente il test proposto; in sintesi, i testimoni di Geova sostengono che ci siano persone che li accusano d’inserire nei loro testi immagini subliminali a sfondo satanico e persone che credono acriticamente a queste accuse.

Detti testimoni, al fine di permettere al lettore di giudicarsi autonomamente, hanno inserito il test di cui dicevo. Il problema che è sorto, nel momento in cui ho fatto il test, è che i miei risultati erano sballati, ovvero non rientravano in alcuna delle due categorie proposte.

A questo punto ho provato a contattare chi ha scritto l’articolo, senza ricevere risposta alcuna (suppongo che ciò sia capitato per problemi in fase di invio e ricezione – anche se la cosa sarebbe un po’ strana, il mio indirizzo e-mail funzionava e funziona benissimo).

In ogni caso, l’esperimento era questo:

«Commentando un’immagine, il Centro Culturale San Giorgio scrive quanto segue:
In quest’altra illustrazione, apparsa sul libro geovista intitolato “Rivelazione. Il suo grandioso culmine è vicino!” (Watch Tower Bible and Tract Society of Pennsylvania, tradotto in italiano dalla Congregazione cristiana dei testimoni di Geova, 1988, pag. 159 Torre di Guardia), vediamo Geova mentre appare ad un profeta (vedi pic 1). Ma se osserva da vicino la mano di questa immagine di Dio, si vedrà che in essa è inserito un volto malefico.
Avete letto bene il brano? Volete rileggerlo? Fate pure con calma… Fatto? Bene, adesso scrivete su un foglio le domande che quel brano vi ha fatto venire in mente (se ve ne ha fatte venire in mente qualcuna, naturalmente!)».

Allora, letto il testo, a me sono venute in mente le seguenti domande:

– E’ possibile avere una copia dell’immagine (poiché dal sito non mi è possibile risalire alla stessa)?
– Come posso ottenere una copia del testo di cui si parla?
– In attesa dell’immagine, necessaria per verificare quanto detto, cosa s’intende per volto malefico e in che modo è inserito nella mano?
– Qualora fosse appurato che i testimoni di Geova abbiano inserito un’immagine con cui normalmente si dipinge Satana nella mano del loro Dio, quali effetti subliminali dovrebbe avere, esattamente, quest’immagine e si è sicuri che non sia stato un disegnatore biricchino a inserire ad arte la figura (microscopica?) senza che nessuno se ne accorgesse?

Questi sono i primi dubbi che mi sono venuti in mente.

Secondo chi scrive, sarebbero dovuti sorgere, al massimo, due tipi di dubbi:

«Tipo a) Perché i testimoni di Geova hanno inserito la mano mostruosa in quel libro? Se lo hanno inserito vuol dire che sono una setta satanica. In fondo, il Centro Culturale vuole aiutarci a difenderci dalle sette sataniche e quindi la sua tesi è vera.
Tipo b) In che cosa credono veramente i testimoni di Geova? Cosa dicono le loro pubblicazioni riguardo il satanismo? Chi ha lanciato l’accusa e per quale motivo? Lo scrittore conosce bene la religione dei Testimoni di Geova o ha riportato la notizia da un’altra fonte?»

A questo punto, non so se pormi nei superficiali (che sarebbero quelli del punto a) o tra i curiosi (che sarebbero quelli del punto b). Chi potrà risolvere mai questo mistero? Soprattutto, sarà un curioso o un superficiale a risolverlo?

Infine, se una persona sta commentando una specifica immagine e mi sta dicendo che al suo interno vi è un contenuto subliminale, prima di chiedermi quale sia la dottrina di chi ha dipinto l’immagine, non dovrei verificare la veridicità di quanto affermato?

Chi ha proposto l’esperimento cui mi riferisco, non sembra un finto “curioso”?

Non ha, forse, dimostrato di avere poca pratica nell’utilizzo dei mezzi della curiosità stessa?

Non sembra avere molta più pratica nel diffondere il suo messaggio, cui immediatamente si aggrappa, che nell’indagare la validità delle affermazioni altrui?

Magari, troverà il link in rete e riuscirà a rispondere al presente, visto che sfortunatamente non siamo riusciti a metterci in contatto via e-mail.

em.il.

Pubblicato il 1 ottobre 2011 su Non solo ateismo... quello che resta di un ateo., Pensieri brevi. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

SyncRonyA

Benvenuto nel mondo del fantastico, ti aspettano film, serie TV, libri e qualche dritta per gli scrittori

tiropoderoso

In fase di lavorazione...sempre e comunque

Io, ateo

La fede solleva delle montagne; sì: delle montagne d’assurdità. (André Gide)

A Magical Place

Cinema, Serie TV, Fumetti, ed altro...

Il Trono di Spade

L'inverno sta arrivando.

librolandia

Con il nostro pensiero, noi creiamo giorno per giorno il mondo che ci circonda.

brrrainblog

Così è, se vi pare.

Not A Blog

Così è, se vi pare.

Il Disinformatico

Così è, se vi pare.

Haramlik

Così è, se vi pare.

Fuffologia

Fuffari e creduloni: se li conosci non ti uccidono

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: