O tempora o mores!

“Ormai si è diffusa l’opinione che, con l’attuale sistema giudiziario, un uomo ricco può sottrarsi alla giustizia, per quanto colpevole” ha affermato un avvocato di Arpino (piccolo comune laziale) nell’ambito della causa contro un importante funzionario statale.

Inutile per il Giornale indagare sui cognati dell’avvocato, superfluo per Libero informarsi sui rapporti amorosi della sua adolescenza. Non è necessaria un’inchiesta approfondita per scoprire le sue evidenti ambizioni politiche. Purtroppo per tutti noi, difficilmente le critiche potranno tangerlo: è morto nel 7 dicembre 43 AC.

Il suo nome era Marco Tullio Cicerone e fu ucciso per aver criticato un uomo potente, Antonio:

“Sporgendosi dalla lettiga ed offrendo il collo senza tremare, gli fu recisa la testa. E ciò non bastò alla sciocca crudeltà dei soldati: essi gli tagliarono anche le mani, rimproverandole di aver scritto qualcosa contro Antonio” (Livio – Ab Urbe condita libri, CXX – cit. in Seneca il Vecchio, Suasoriae, 6,17).

em.il.

Pubblicato il 10 febbraio 2011 su Non solo politica..., Pensieri brevi. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

SyncRonyA

Benvenuto nel mondo del fantastico, ti aspettano film, serie TV, libri e qualche dritta per gli scrittori

tiropoderoso

In fase di lavorazione...sempre e comunque

Io, ateo

La fede solleva delle montagne; sì: delle montagne d’assurdità. (André Gide)

A Magical Place

Cinema, Serie TV, Fumetti, ed altro...

Il Trono di Spade

L'inverno sta arrivando.

librolandia

Con il nostro pensiero, noi creiamo giorno per giorno il mondo che ci circonda.

brrrainblog

Così è, se vi pare.

Not A Blog

Così è, se vi pare.

Il Disinformatico

Così è, se vi pare.

Haramlik

Così è, se vi pare.

Fuffologia

Fuffari e creduloni: se li conosci non ti uccidono

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: